"Menkab, il respiro del mare" protagonista al Festival della Scienza

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Dal 22 ottobre avrà inizio il Festival della Scienza, quest'anno anche in versione digitale fruibile dalle scuole a distanza. Menkab, con il Dipartimento di Fisica di Università di Genova e INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare vi presenterà #ECHO, un digitour per scoprire il linguaggio delle onde grazie al dialogo tra le profondità del Cosmo e del mare.

Le profondità del mare sono uno dei luoghi ancora più inesplorati del nostro pianeta, ma proprio in questi abissi possiamo trovare una connessione tra l’infinitamente piccolo e lo straordinariamente grande. Il messaggero attraverso cui queste due realtà si incontrano è l’onda sonora: sui fondali del Mediterraneo (al largo di Capo Passero, in Sicilia, e di Tolone, in Francia), a migliaia di metri di profondità, un gruppo di ricerca internazionale sta infatti costruendo il più grande telescopio sottomarino mai esistito: KM3NeT. Questo rivelatore è stato progettato per la misura di neutrini prodotti da sorgenti astrofisiche come i nuclei galattici attivi o le supernove. Al contempo, però, registra anche tutti i suoni ambientali degli abissi del Mediterraneo. Ecco dunque la connessione tra l’infinitamente piccolo e lo straordinariamente grande attraverso le onde sonore: i microfoni di KM3NeT registrano infatti le vocalizzazioni dei grandi mammiferi marini dei nostri mari, come capodogli e balenottere, ma anche le emissioni sonore indotte dalle interazioni dei neutrini quando interagiscono con i nuclei atomici presenti nell’acqua. Attraverso il linguaggio comune delle onde sonore, è così possibile istituire un ‘dialogo’ tra i mammiferi delle profondità marine e i neutrini delle profondità del Cosmo.

Le date previste per gli incontri sono le seguenti:

  • 22 ottobre, ore 11.30
  • 26 ottobre, ore 09:00
  • 28 ottobre, ore 09:00

Per prenotare: http://www.festivalscienza.it/site/home/programma-scuole/echo-150-il-linguaggio-delle-onde.html

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci