Condividi l'articolo

Sarà svelato un progetto sulla vela d’altura che prenderà vita nella nuova Casa della Vela al Waterfront di Levante. Presente anche il sindaco Bucci.

Genova. Nel 1994 veniva costituita la Classe Mini 6.50 Italia di vela per vivere l’oceano in maniera diversa, solcando i mari di tutto il mondo a bordo di piccole ma ambiziose imbarcazioni lunghe 6,5 metri.

30 anni di regate e di vita che la FIV – Federazione Italiana Vela – festeggerà sabato 20 gennaio alle ore 16 presso l’Auditorium del Museo del Mare di Genova, alla presenza del sindaco Marco Bucci, del presidente della FIV Francesco Ettorre e di tutti gli atleti della Classe.

La festa si aprirà con una conferenza stampa con al centro la Mini Transat 2023 – la transoceanica riservata ai Mini 6.50 – senza dimenticare i grandi risultati ottenuti alla regata Transat Jacques Vabre in Class 40, con i protagonisti chiamati a condividere le loro esperienze, sfide e successi, offrendo un affascinante resoconto di questa sfida transatlantica su imbarcazioni di soli 6,5 metri che rappresenta una delle competizioni più impegnative nel mondo della vela oceanica.

Ma l’appuntamento di sabato servirà anche e soprattutto a raccontare il legame esistente tra Genova e la Classe Mini, destinato a rafforzarsi ulteriormente con la concretizzazione di un ambizioso progetto che vedrà la luce al Waterfront di Levante nella nuova Casa della Vela. Qui sarà realizzato un centro di alta specializzazione al cui interno sorgerà un innovativo centro di preparazione e specializzazione della vela d’altura: la Casa della Vela ospiterà un ambiente dedicato alla formazione e allo sviluppo delle competenze necessarie per affrontare le sfide della vela oceanica.

Infine, saranno presentati altri progetti e iniziative quali la Mini650 Academy, volta a promuovere e sostenere i talenti emergenti. Sarà inoltre sottolineata l’importanza della Classe Mini Italia in ambito nazionale e internazionale, ribadendo il legame tra la FIV e le istituzioni come veicolo di progresso e promozione della vela d’altura in Italia e non solo.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici