Genova: "Michelangelo: divino artista" in mostra a Palazzo Ducale

Per la prima volta a Genova una mostra dedicata a Michelangelo: «un segnale forte, in queste settimane di incertezza, che dimostra ancora una volta quanto Genova creda nella ripartenza» ha dichiarato l'assessore Grosso.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Genova. È stata presentata questa mattina “Michelangelo: divino artista”, prima mostra genovese dedicata a Michelangelo Buonarroti. La rassegna, allestita a Palazzo Ducale nell’Appartamento del Doge e Cappella Dogale sarà visitabile da domani al prossimo 14 febbraio.

«La stagione espositiva autunnale di Palazzo Ducale apre con un appuntamento importante per la città. Un segnale forte, in queste settimane di incertezza, che dimostra ancora una volta quanto Genova creda nella ripartenza e quanto, attraverso la cultura, si possano lanciare segnali positivi, di entusiasmo, di energia e di vitalità – ha commentato l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso Come amministrazione, stiamo lavorando da mesi per mettere in rete tutte le realtà cittadine che fanno cultura. La mostra di Michelangelo, alla quale sono collegate diverse situazioni satellite, tra cui la partecipazione dei musei civici con una mostra parallela a Palazzo Bianco, rappresenta un esempio di questa sintesi».

Il percorso espositivo si articola in sezioni dedicate ai diversi periodi della lunga vita del Buonarroti, con opere originali, sculture e disegni dell'artista, oltre a testimonianze documentarie di autori vari. Capolavori e documenti aiutano i visitatori a ricostruirne la vita e il modo di fare arte.

Oltre a due magnifiche sculture in marmo, la Madonna della Scala (1490 circa), capolavoro giovanile dell'artista conservato in Casa Buonarroti a Firenze e il monumentale Cristo redentore (1514-1516), conservato nella chiesa di San Vincenzo Martire a Bassano Romano (Viterbo), sono esposti circa 60 tra disegni autografi e fogli del carteggio di Michelangelo, delle rime e altri suoi scritti originali, in gran parte conservati nella Casa Buonarroti. Non mancano approfondimenti specifici sul rapporto tra l'arte di Michelangelo e la Liguria.

Orario: da martedì a domenica h 10/19. Lunedì chiuso
La biglietteria chiude alle 18.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci