Villanova d'Albenga: arrestato dai Carabinieri per resistenza, violenza a pubblico ufficiale e uso di atto falso

Borghetto Revisioni

Non si è fermato al posto di controllo della pattuglia di Villanova d’Albenga, che gli aveva intimato l’alt per il suo atteggiamento di guida sospetto a bordo di uno scooter. Non solo, sceso dal ciclomotore e tentando la fuga, ha strattonato e spintonato uno dei militari che avevano cercato di fermarlo.

Così questa notte G.D.A., un venticinquenne originario della provincia di Torino, è stato arrestato dai Carabinieri, che gli hanno contestato i reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L’uomo è risultato negativo ai controlli su alcol e stupefacenti, ma gli accertamenti effettuati sul ciclomotore a lui in uso, hanno stabilito che la targa è stata falsificata: pertanto, gli è stato anche contestato il reato previsto dall’art. 489 c.p. (uso di atto falso) in relazione all’art. 100 c.4 del codice della strada che norma le targhe e le immatricolazioni dei mezzi a motore.

L’arrestato è stato processato in tarda mattinata con rito direttissimo.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci