Ventimiglia: un villaggio turistico e uno stabilimento balneare nel mirino dei controlli dei Carabinieri

Pista Kart Indoor Albenga

I Carabinieri della Stazione di Ventimiglia Alta, insieme ai colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Genova e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Imperia, hanno eseguito nei giorni scorsi una serie di servizi nell’ambito delle campagne di potenziamento delle attività di controllo lungo i litorali “Estate Sicura 2019” e di contrasto al lavoro nero “Anti Caporalato 2019”.

Tra i numerosi controlli effettuati, nel mirino dei militari sono finiti in particolare un villaggio turistico ed uno stabilimento balneare, entrambi nella Città di confine.

Nel primo caso i Carabinieri hanno contestato al titolare dell’attività la violazione della normativa inerente le autorizzazioni previste per l’installazione degli impianti di videosorveglianza nei luoghi di lavoro, nonché la non corretta applicazione delle procedure di legge inerenti il sistema dell’H.A.C.C.P. riguardante il settore alimentare.

Nel secondo caso, invece, le contestazioni hanno riguardato l’organizzazione dell’orario e delle giornate di lavoro dei dipendenti, non conformi alla normativa in materia.

Sono state elevate, complessivamente, sanzioni pecuniarie per quasi 3.000 euro.

Le attività eseguite con i reparti speciali dell’Arma si inseriscono in più ampio contesto di intensificazione dei servizi estivi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Imperia per garantire un elevato livello di sicurezza per i cittadini e per i turisti presenti nell’area Intemelia.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi