Ventimiglia, rubano biciclette in centro: 2 stranieri arrestati dai Carabinieri

Ferrari Innovations

La notte tra lunedì e martedì i Carabinieri della Compagnia di Ventimiglia hanno arrestato in flagranza di reato 2 stranieri responsabili del furto di altrettante biciclette regolarmente parcheggiate nel piazzale antistante la Chiesa di Sant’Agostino, in Via Cavour.

Si tratta di un 29enne gambiano e un 25enne nigeriano, sorpresi ad armeggiare sulle due biciclette dal personale della Squadra d’Intervento Operativo del 6° Battaglione Toscana in servizio a Ventimiglia per il potenziamento delle attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri.

I militari sono riusciti a rintracciare nell’immediatezza i due soggetti, recuperando le biciclette che sono state poi restituite agli aventi diritto.

Nel corso degli accertamenti eseguiti, il 25enne nigeriano è stato trovato anche in possesso di più di 30 grammi di marijuana, già suddivisa in diverse dosi, nonché di 350 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita.

Il più grande dei due, invece, una volta in caserma ha opposto una violenta resistenza nei confronti dei Carabinieri, procurando ad uno di essi anche delle ferite guaribili in 7 giorni.

Per entrambi, oltre all’arresto in flagranza per furto aggravato, è scattata la denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Imperia rispettivamente per i reati di detenzione e traffico di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Questa mattina, presso il Tribunale di Imperia, è stato convalidato per entrambi l’arresto eseguito dai Carabinieri.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci