Ventimiglia, non si ferma all’alt e aggredisce i carabinieri per eludere il controllo: arrestato 28enne italiano

Pista Kart Indoor Albenga

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ventimiglia, nel corso del pomeriggio di ieri, hanno proceduto all’arresto di M.N., 28enne italiano residente nell’entroterra di Bordighera, responsabile di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento di veicolo militare.

I fatti risalgono alle 17:30 circa lungo Corso Genova quando i militari, insospettiti dall’uomo che viaggiava in sella al proprio scooter 125, hanno intimato l’alt al motociclo per eseguire un regolare controllo di polizia.

Alla vista della paletta il giovane ha tentato la fuga eseguendo diverse inversioni di marcia ma venendo prontamente contenuto dai Carabinieri al termine di un breve inseguimento e dopo aver urtato con lo scooter il paraurti posteriore del veicolo militare.

A seguito delle successive verifiche eseguite in caserma è stato poi accertato che il giovane si trovava alla guida del proprio motoveicolo privo della patente di guida, della copertura assicurativa obbligatoria e della revisione.

A causa della forte resistenza opposta per divincolarsi con energici strattonamenti, uno dei due Carabinieri intervenuti è dovuto ricorrere a cure mediche presso il Pronto Soccorso di Bordighera dove gli è stato diagnosticato un trauma alla spalla sinistra guaribile in 7 giorni.

L’arrestato, che dovrà rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento, nonché delle violazioni amministrative al Codice della Strada, è stato sottoposto questa mattina all’udienza di convalida dell’arresto e al rito direttissimo.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi