Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Sanremo: servizio ad alto impatto dei Carabinieri. Arresti e denunce nel centro matuziano

Tempo di lettura: 1 minuto

Nel ponte di Ognissanti – durante il quale generalmente aumenta l’affluenza di persone sia in città che nei piccoli paesi – i Carabinieri della Compagnia di Sanremo hanno intensificato i servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto della criminalità predatoria traendo in arresto 3 pregiudicati e denunciandone altrettanti. I militari del Nucleo Operativo hanno infatti arrestato H.M., tunisino cl. 76, in ottemperanza all’ordine di carcerazione emesso il mese scorso dal Tribunale di Grosseto, dovendo espiare la pena di 6 mesi per il reato di furto aggravato.

L’uomo è stato rintracciato all’esterno di un supermercato in Valle Armea.

Contestualmente, i Carabinieri della Stazione Sanremo eseguito un ordine di carcerazione a carico di B.R., sanremese cl. 79, che dovrà espiare la pena di 8 mesi per il reato di furto aggravato commesso nel febbraio scorso, mentre i militari della Stazione di Arma di Taggia hanno arrestato A.S., sanremese cl. 78, che dovrà scontare 6 mesi di reclusione.

Nell’ambito del medesimo servizio, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno deferito in stato libertà F.N.E. e M.M. algerini cl. 95, senza fissa dimora, incensurati, nonché S.S., marocchina cl. 81 residente a Sanremo poiché nel pomeriggio del 1° novembre hanno tentato di asportare rispettivamente da un supermercato del centro e da un negozio di Taggia, rispettivamente generi alimentari vestiario per un valore complessivo di 350 Euro, occultandoli interno propri zaini. La donna, in particolare, aveva manomesso il dispositivo antitaccheggio ma è stata fermata dagli addetti alla sicurezza del negozio. La refurtiva è stata quindi restituita agli aventi diritto.

c.s.

image_pdfConserva l\'articoloimage_printStampa l\'articolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: