Sanremo: pusher in manette. Carabinieri trovano in casa hashish e marijuana

Pista Kart Indoor Albenga

Continua l’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti nella città dei fiori condotta dai Carabinieri della Compagnia di Sanremo. Dopo il sequestro avvenuto nei giorni scorsi di oltre 300 gr. di marijuana, nella notte una pattuglia della Stazione di Sanremo ha tratto in arresto in flagranza un 44enne tunisino, domiciliato a Sanremo e già noto alle Forze dell’Ordine, poiché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato notato in via Roma intorno alle 02.00 e fermato per un controllo di Polizia. L’innaturale stato di agitazione ha insospettito i militari che hanno proceduto ad una perquisizione personale rinvenendo nel porta occhiali da sole 4 involucri contenenti complessivamente 7 grammi di hashish e 3 di marijuana. Per tali ragioni gli investigatori dell’Arma hanno esteso la perquisizione anche all’abitazione del pusher ove hanno rinvenuto una busta con ulteriori 45 gr. di marijuana nascosta tra gli indumenti nell’armadio della camera da letto. Dopo una notte in camera di sicurezza sarà giudicato con rito direttissimo.

Sempre nella notte, i militari della Sezione Radiomobile hanno arrestato un marocchino cl. 78 poiché gravato da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per aver violato reiteratamente la misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. alla quale era sottoposto.

L’uomo, ricercato già da qualche giorno, è stato fermato alle 4 mentre passeggiava da solo in via Roma e condotto direttamente al Carcere di Imperia.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi