Notte agitata sul lungomare di Savona, due cittadini lituani aggrediscono i Carabinieri e li feriscono, arrestati

Due cittadini lituani arrestati e tre carabinieri feriti, questo è il bilancio della notte appena trascorsa a Savona.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Savona. Era passata da poco la mezzanotte quando i Carabinieri della sezione radiomobile unitamente ai colleghi di Vado Ligure sono dovuti intervenire sul lungomare di corso Colombo in quanto vi erano due persone ubriache che stavano dando fastidio alla Guardia Giurata che controllava lo stabilimento balneare, denominato “bagni Savona”.

Le due persone ubriache, un uomo P.O. 36enne e una donna I. I. D. 24enne di origine lituana, alla vista dei Carabinieri invece di calmarsi li aggredivano fisicamente colpendoli con calci e pugni, venendo prontamente bloccati e arrestati.

A seguito dell’aggressione tre Carabinieri hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso di Savona, insieme a uno dei due ubriachi.

Ma l’azione violenta dei due lituani non era ancora finita infatti durante il trasporto la donna con un calcio colpiva e danneggiava il vetro della macchina dei Carabinieri mentre l’uomo, seppur ammanettato in attesa di essere visitato dai medici colpiva con un calcio alla testa un Carabiniere provocandogli lesioni.

Al termine di tutti gli accertamenti sanitari le due persone arrestate venivano rinchiuse nelle camere di sicurezza della caserma di Savona, in attesa di essere portati davanti al giudice per il rito per direttissima, previsto per la mattinata odierna.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci