Laigueglia: vende alcolici a minori. Locale sanzionato dai Carabinieri

Presidiata dai Carabinieri fino a tarda ora la città rivierasca.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Laigueglia. Continua il presidio del territorio da parte di tutti i reparti dipendenti della Compagnia Carabinieri di Alassio, rinforzati soprattutto nel fine settimana con l’ausilio fattivo del nucleo elicotteri e dell'unità cinofila di Villanova d’Albenga.

Anche a Laigueglia (budello, carruggi e nei punti sensibili della città balneare) c'è stato un pattugliamento da parte dei carabinieri della locale stazione che unitamente ai colleghi del nucleo cinofili, hanno presidiato fino a tarda ora la città, svolgendo anche posti di controllo per garantire la sicurezza stradale dei mezzi e della gente.

Durante il servizio sono stati identificati numerosi giovani. Alcuni dei quali sono stati trovati in possesso di alcolici, nell'immediatezza sequestrati. Successivamente, i militari hanno sanzionato il locale pubblico che in barba all'ordinanza sindacale e incurante delle conseguenze, aveva venduto gli alcolici a minori.

Con il sequestro, oltre ad aver preservato il bene primario della vita dei giovani acquirenti, visto l’uso smodato che a volte si fa degli alcolici, sono stati evitati eventuali atti vandalici e altro genere di mascalzonate che brandendo bottiglie e altro, chi è in preda all'alcol non indugia a rendersi protagonista, rendendo inquieta la comunità.

Anche oggi in tutto il territorio della Compagnia di Alassio è in atto un dispositivo operativo con pattuglie automontate, uomini in borghese confusi fra i bagnanti e fra la gente del budello, che vigileranno su tutti i punti di interesse. Il nucleo cinofili e gli elicotteristi integreranno sempre la vigilanza disimpegnata dai reparti territoriali.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci