I Carabinieri Forestale sequestrano un piazzale a Bormida: l’opera in corso di realizzazione su area inedificabile

Profumeria Simonini

La stazione Carabinieri Forestale di Cosseria ha effettuato alcune verifiche su un cantiere in Bormida località Pian Sottano per la realizzazione di un piazzale attraverso la riprofilatura del terreno e delle scarpate nonché la posa di recinzione perimetrale.

Per la realizzazione dell’opera era stata presentata una CILA (comunicazione inizio lavori asseverata) procedimento semplificato per le opere edilizie di minore entità.

Dagli accertamenti è però emerso che l’opera in corso di realizzazione interessava un’area di inedificabilità per la vicinanza dalle sponde del demanio fluviale. Nello specifico dal Fiume Bormida e dal Rio Corone.

Visto che le attività erano in corso i Forestali hanno proceduto al sequestro di tutta l’area ed a denunciare chi la stava realizzando.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi