Particolare servizio di controllo del territorio della Compagnia Carabinieri di Alassio,

Eseguiti accertamenti di 94 autovetture e 138 persone e arresti e 2 giovani segnalati per possesso di stupefacenti

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio

Continuano e continueranno i controlli non stop su tutto il territorio di competenza della Compagnia Carabinieri di Alassio.

Nella settimana che si è conclusa con il primo weekend di Aprile i militari della Compagnia Carabinieri hanno effettuato intensi servizi di controllo e monitoraggio del territorio, privilegiando tutte le aree ubicate fuori dai principali centri urbani con il preciso scopo di garantire maggiore servizio di prossimità e vicinanza ai cittadini. Fra gli obbiettivi tutte le abitazioni residenziali realizzate in zone isolate talvolta oggetto di furti e danneggiamenti.

Il servizo, eseguito secondo delle precise direttive fornite dal Comando Provinciale di Savona e che verrà prorogato ancora per diverso tempo e sicuramente effettuato anche in tutto il territorio della Provincia è sarrà articolato permettendo la presenza contemporanea per più giorni consecutivi di cinque autovetture con i colori d’istituto e una civile nella fascia serale/notturna. I militari hanno alternato dei posti di controllo simultanei che permettono di “blindare” una precisa località, e un’attenta vigilanza di tutti gli obbiettivi particolarmente sensibili della giurisdizione.

Il dispositivo che si è rilevato particolarmente efficace ha permesso complessivamente di controllare, grazie agli accertamenti alle Banche dati delle FFPP, 94 autovetture e 138 persone, e nel corso del servizio:

I Carabinieri della Stazione di Villanova d’Albenga hanno arrestato R.M. 33enne, perché agli arresti domiciliari è stato trovato fuori dalla propria abitazione, il successivo processo per direttissima ha determinato la conversione della pena detentiva in carcere, hanno altresì denunciato a p.l. F.E. 25enne trovato in possesso di un coltello.

I Carabinieri della Stazione di Andora hanno arrestato S.M.V. 31enne e Z.C. 30enne entrambi Rumeni trovati in possesso di documenti e carte di credito false;

I Carabinieri del Nor hanno segnalato per l’art.75 del DPR 309/90 due giovani per il possesso di modiche quantità di stupefacente (hashish e marijuana).

C.S.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci