Controlli dei Carabinieri: tre arresti tra Pietra Ligure e Albenga

Ferrari Innovations

Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Albenga hanno tratto in arresto un pregiudicato marocchino 21enne sorpreso in possesso di 10 involucri di cocaina e della somma di euro 300.

Nelle prime ore odierne, inoltre, sono state tratte in arresto due persone responsabili di “resistenza a pubblico ufficiale”:

  • un pregiudicato marocchino 27enne residente a Ceriale che, sulla via Aurelia all’altezza dell’Ospedale S. Corona di Pietra Ligure, in stato di alterazione dovuto all’abuso di bevande alcooliche, stazionava in mezzo alla carreggiata ostacolando il traffico veicolare e rischiando di essere investito. Al momento dell’intervento dei militari della Stazione di Pietra Ligure, ha opposto violenta resistenza venendo così tratto in arresto.
  • poco dopo in via Carloforte ad Albenga, i militari del Nucleo Radiomobile ingauno hanno tratto in arresto da una pregiudicata 47enne di Pietra Ligure che si era introdotta all’interno del cantiere edile “Giallombardo”, di proprietà di questa amministrazione comunale, dopo aver forzato la recinzione metallica. La donna, si è opposta violentemente all’intervento dei militari.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci