Ceriale: setacciata l’area T1. Un arresto e 6 denunce

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Nell’ambito dei consueti servizi di controllo delle aree degradate e abbandonate, spesso rifugio di sbandati e spacciatori, i Carabinieri di Ceriale, supportati dalla Sezione Radiomobile di Albenga e dall’elicottero del 15° NEC di Villanova d’Albenga, all’alba di ieri hanno passato al setaccio l’Area T1. L’immenso stabile abbandonato è stato controllato palmo a palmo anche con l’aiuto dei Cinofili.

All’interno sono stati sopresi 7 cittadini marocchini irregolari che dormivano su giacigli di fortuna ed in mezzo alla sporcizia. Uno di loro, N.D. di 33 anni a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di 3 dosi di cocaina. E’ stato arrestato ed oggi comparirà davanti al giudice per il rito direttissimo.

Gli altri sei sono stati accompagnati in Questura per i provvedimenti di espulsione e saranno denunciati per invasione di edifici.

Parallelamente sarà inviata una comunicazione al Comune e al proprietario delle aree affinché provvedano alla chiusura dei varchi e alla messa in sicurezza.

I controlli delle aree abbandonate e degli stabili in disuso sono una priorità per i Carabinieri della Compagnia di Albenga che periodicamente svolgono servizi di ispezione degli stabili per evitare che diventino luoghi di rifugio di sbandati e spacciatori.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci