Carabinieri denunciano 45enne di Bardineto per porto abusivo d'arma

Pista Kart Indoor Albenga

Calizzano (SV). I carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Savona per il reato di porto abusivo di strumenti atti ad offendere, M.G., 45enne di Loano ma residente a Bardineto poiché nel corso di un controllo stradale è stato trovato, senza giustificato, in possesso di una accetta. L’arnese, del quale l’uomo non ha saputo giustificare il possesso è stato sequestrato.

È bene ricordare che l’art. 4 della Legge 110/75 vieta il porto senza un giustificato motivo di armi da punta e taglio quali coltelli e taglierini e appunto accette o qualsiasi strumento atto ad offendere quali bastoni, sfollagente, fionde, catene. Il contravventore rischia una pena da sei mesi a due anni di arresto ed una ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi