Albenga: perseguita l’ex fidanzata. Arrestato in meno di 48 ore dalla denuncia

Ferrari Innovations

Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Albenga, hanno arrestato in flagranza di reato un 27enne ingauno, per atti persecutori nei confronti della propria ex fidanzata, una cameriera di 22 anni, la quale lo aveva denunciato due giorni prima presso la Caserma di Piazza Caduti di Nassiriya.

Dopo una relazione sentimentale durata due anni, nei primi di questo mese, l’uomo non voleva assolutamente accettare la conclusione della loro storia, tanto da seguirla, vessarla e molestarla con continue telefonate e appostamenti, mettendo pertanto in pratica un vero e proprio stalking nei confronti della vittima.

Il soggetto, era già stato ammonito dai Carabinieri, ma è stato invece sorpreso durante un suo tentativo di riallacciare i rapporti. Incontro evidentemente non voluto dalla ex compagnia, generando in lei un evidente stato di ansia.

I militari sono immediatamente intervenuti su segnalazione al 112 e, al termine degli accertamenti, sulla base della pregressa e documentata denuncia a suo carico, lo hanno dichiarato in arresto e successivamente accompagnato presso il Carcere di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri colgono, ancora una volta, l’occasione per invitare tutte le donne vittime di violenza di genere, a denunciare le persecuzioni subite. Ogni caso verrà affrontato e seguito con attenzione da parte da militari appositamente specializzati e formati, in stretta collaborazione con i centri antiviolenza del territorio.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci