Albenga: operazione antidroga dei Carabinieri. Altri 2 arresti su ordine di custodia cautelare per reati di spaccio

Spacciavano eroina, cocaina e hashish tra viale Pontelungo ed in lungocenta “Trento”. Tutti italiani i loro “clienti” puntualmente segnalati all’Autorità Prefettizia.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Albenga. In una operazione antidroga condotta dai Carabinieri del N.O.R. della Compagnia di Albenga, sotto la direzione del Pubblico Ministero Chiara Venturi è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due spacciatori marocchini che erano in già in carcere ad Imperia dal 15 luglio scorso, quando sono stati catturati in un blitz dei Carabinieri ad Albenga.

Contestate ai due attivissimi pusher centinaia di cessioni di dosi di stupefacente, tra eroina, cocaina e, marginalmente, anche hashish.

L’attività di spaccio diretta da uno dei due pusher in società, noto tra i tossicodipendenti od abituali consumatori di droga come “lo Spagnolo” aveva luogo ad Albenga in via Pontelungo ma anche via Trento, via Dante Alighieri. I due spacciatori controllavano lo smercio di droga anche nelle zone di via Goffredo Mameli e via Leonardo Da Vinci.

Prediligevano una clientela fissa per non correre troppi rischi.

Tra i consumatori identificati e segnalati anch’essi all’Autorità Prefettizia, si annoverano persone di Albenga, Ceriale, Borghetto S. Spirito, Garlenda, Stellanello e Giustenice.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci