Albenga: estorceva soldi alla madre per acquistare la droga

Oggi i carabinieri di Borghetto Santo Spirito hanno notificato al figlio, già detenuto da martedì, un ordine di custodia cautelare per altri episodi di maltrattamento e pregresse estorsioni alla madre.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

La madre disperata, dopo l'ennesima aggressione fisica, si era convinta a chiedere aiuto ai Carabinieri della Stazione di Albenga che hanno poi, martedì scorso, arrestato il figlio tossicodipendente.

L’uomo, 47enne alassino, è stato raggiunto stamattina da un altro arresto in esecuzione alla decisione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Savona dr.ssa Fiorenza Giorgi, che sulla base delle indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Borghetto Santo Spirito, ha ritenuto solidi gli elementi raccolti dai militari a seguito della denuncia della madre dell’indagato.

Nel corso del mese di luglio infatti l’uomo per estorcere denaro alla sua mamma era addirittura arrivato al punto di danneggiarle la macchina come forma di ritorsione per non avergli dato i soldi che lui chiedeva per comprare la droga.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci