Albenga e Pietra Ligure: arresti dei Carabinieri per maltrattamenti in famiglia

Si tratta di un 45 enne di Pietra Ligure (SV) ed un 49 di Albenga (SV). Entrambi sono finiti nel carcere di Imperia.

Profumeria Simonini

Ancora due casi di maltrattamenti in famiglia nel ponente savonese. Ieri mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Albenga (SV), hanno arrestato un albenganese di 49 anni, incensurato, con l’accusa di aver violato la misura cautelare del divieto di avvicinamento all’ex convivente. La segnalazione subito trasmessa alla Procura della Repubblica è stata girata rapidamente al Giudice per le Indagini Preliminari Dr.ssa Fiorenza Giorgi che ha firmato l’ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo il quale è stato immediatamente accompagnato dai militari dell’Arma nel carcere imperiese a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Venerdì, invece, i Carabinieri della Stazione di Pietra Ligure (SV), hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione nei confronti di un operaio loanese ma residente a Pietra Ligure (SV), il quale, colpito dalla misura cautelare dell’obbligo di allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla moglie, 36enne di Albenga (SV) ed ai figli minori, in forza di un’ordinanza restrittiva firmata, ancora una volta, dal GIP Dr.ssa GIORGI, aveva in almeno due occasioni disatteso l’ordine imposto.

L’ex marito, rintracciato dai carabinieri pietresi al suo rientro dal lavoro, è stato condotto presso il carcere di Imperia.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi