Albenga: continua la lotta allo spaccio. Arrestati due albenganesi

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga (SV). Ieri pomeriggio, nell’ambito di una mirata operazione di servizio finalizzata alla repressione dello spaccio di droga, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Albenga, hanno arrestato in flagranza una coppia di fidanzati di Albenga. Lui un libero professionista di 36 anni e lei una 40enne in attesa di occupazione sono stati fermati insieme a Ceriale a bordo del furgone di proprietà dell’uomo che già da qualche tempo veniva seguito.

Al termine di alcuni accertamenti e perquisizioni sul veicolo e su un garage nella loro disponibilità, sono stati sequestrati 100 grammi di marijuana, una serra “domestica” con tanto di lampade riscaldanti e materiale per il confezionamento in dosi e i due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti . L’uomo è stato anche denunciato per sostituzione di persona e falsità materiale commessa da privato per aver alterato la carta circolazione del furgone, modificandone la data relativa all’ultima revisione periodica e per aver attivato alcune utenze telefoniche, utilizzando un documento di identità, di cui era stato denunciato lo smarrimento due anni fa ad Alassio da una signora originaria della provincia di Torino.

I due ingauni sono stati rinchiusi rispettivamente ad Imperia e a Genova-Pontedecimo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’attività di lotta allo spaccio di stupefacenti da parte di Carabinieri di Albenga, già intensificata tra la fine e l’inizio dell’anno con numerosi arresti, continuerà in modo incessante anche con servizi straordinari di controllo del territorio con particolare riferimento alle aree intorno alle scuole, ai parchi urbani e al centro storico.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci