Alassio: denunciati dai Carabinieri per scippo 2 minorenni di Ventimiglia

Pista Kart Indoor Albenga

Alassio. Nel pomeriggio di ieri personale della Squadra Volante del commissariato di Alassio, diretta dalla dottoressa Gilda Pirrè, è stato impegnato in un intervento per scippo verificatosi in via Torino verso le ore 17:30.

I responsabili del fatto, due giovani minorenni di 16 anni che strappavano di dosso una borsa ad un'anziana signora intenta a camminare sulla via pedonale.

Fondamentale il contributo del titolare di un noto locale di Alassio che stava passeggiando e, visto quanto accaduto, si è messo ad inseguire i due giovani che cercavano di guadagnare la fuga per le vie della città.

Una volta raggiunta piazza Sant'Ambrogio, venivano bloccati dall'uomo che, con il supporto del titolare dell'officina di moto lì vicino, riuscivano a recuperare la borsa dell'anziana signora, dalla quale mancava però il portafogli con documenti e denaro.

Le segnalazioni al 112 con le descrizione dei due responsabili venivano diramate alla Squadra Volante che, iniziate le ricerche dei due individui in tutte le vie della città, alla fine li individuava presso la stazione ferroviaria di Alassio intenti ad allontanarsi per fare ritorno a Ventimiglia, città di residenza.

Una volta condotti in commissariato i due, sottoposti ad accertamenti, ammettevano ogni addebito consentendo altresì di individuare e recuperare il portafogli con documenti e denaro che durante la fuga avevano asportato dalla borsa dell'anziana donna. La refurtiva è stata restituita alla signora che in commissariato ha formalizzato la denuncia.

È stato altresì rinvenuto un coltello in posseso ai due soggetti, occultato nei pressi dell'officina succitata, sotto la ruota di uno scooter.

I minori sono stati deferiti alla competente AG Tribunale Minori di Genova per i reati di furto con strappo (scippo) e detenzione di armi da taglio. Al termine degli atti di rito i due minorenni sono stati affidati ai genitori convocati in commissariato.

c.s.

Area degli allegati

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi