Savona, Capitaneria di Porto: detenzione di 15 giorni per la nave "Lucky Joy" battente bandiera del Belize

La TUA pubblicità qui. Contattaci

La motonave LUKY JOY, una nave del tipo general cargo di bandiera Belize, è stata sottoposta a provvedimento di detenzione per 15 giorni. La nave proveniva dal porto di Alessandria d’Egitto e una volta giunta a Savona, il 26 dicembre u.s., è stata sottoposta a una ispezione da parte del nucleo PSC, Port State Control, della Capitaneria di Porto di Savona. L’ispezione è stata eseguita nell’ambito dell'accordo internazionale sui controlli per la sicurezza della navigazione noto come Paris MoU, Memorandum of Understanding di Parigi del 1988. Da tale ispezione sono emerse gravi violazioni delle norme sulla sicurezza della navigazione e del lavoro marittimo nonché seri pericoli per l’ambiente marino. Oltre al provvedimento di fermo è stata elevata una sanzione amministrativa di oltre 3000 euro al comando della motonave per non aver adempiuto agli obblighi di registrazione dei liquidi inquinanti presenti a bordo.

Il fermo della nave è una misura eccezionale ma necessaria per assicurare la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione e dell'ambiente marino. Un provvedimento che, oltre a procurare perdite economiche, determina delle conseguenze negative importanti per l'armatore e per la società di gestione della nave stessa e che deve essere utilizzato in questi casi in cui è di fatto compromessa la sicurezza. La LUKY JOY va così ad aggiungersi alle oltre 60 ispezioni compiute nel 2018 ad altrettante navi straniere approdate in porto, al fine di garantire il rispetto della normativa italiana e internazionale.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci