Albenga: si allungano i tempi per la riapertura di ortopedia

Per due mesi, tutto fermo, e chissà che poi, conoscendo i tempi lentissimi della giustizia italiana, il 23 giugno non sia un’altra data intermediaria

È un ponte del 25 Aprile dal sapore amaro per i lavoratori dell’Ospedale di Albenga destinati al reparto di Ortopedia. Si allungano infatti, e forse non di poco, i tempi per sapere quale sarà il destino di questo importante settore della struttura ingauno dopo che il Tar ha disposto per il 23 giugno un’udienza pubblica dopo aver giudicato in merito al ricorso presentato da Col per il calcolo al ribasso che ha visto nel Policlinico di Monza il vincitore per la gestione del reparto.

Dunque, per due mesi, tutto fermo, e chissà che poi, conoscendo i tempi lentissimi della giustizia italiana, il 23 giugno non sia un’altra data intermediaria. Se così fosse, con la pausa estiva ormai alle porte, si rischierebbe di avere un verdetto non prima dell’autunno.

Ma non è detto perché è anche possibile che venga respinto il ricorso di Col e venga immediatamente conferito al Policlinico di Monza la possibilità di rimettere in funzione un reparto che, va ricordato, era considerato, come Oculistica, un fiore all’occhiello della struttura ingauna.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.