Savona. "Le Colombiane" Case squillo scoperte dai carabinieri

Negli alloggi si alternavano due, tre ragazze. 

Studenti universitari, artigiani, commercianti, professionisti, privati, una clientela variegata per un giro d'affari di 6.000€ al giorno questo il giro d'affari delle sorelle colombiane che gestivano a Savona in via Ponchielli e in via Nizza. Alla fine è saltata fuori anche l'agenda dei "clienti" sequestrata dai carabinieri con i nomi sono stati trovati alle due colombiane che gestivano il giro di prostitute. Nomi e soldi incassati. I contatti avvenivano grazie ad annunci su quotidiani o siti internet che parlavano di centri benessere ma che in realtà erano incontri a luce rossa con prestazioni che venivano pagata 50 o 70€ a secondo delle prestazioni. Le squillo che si alternavano negli alloggi erano d’età fra i 30 e i 46 anni, di nazionalità spagnola o colombiana. Arrivavano in Italia con un visto turistico, rimanevano a qualche mese, poi se ne tornavano nel loro paese. Alle due colombiane (ora accusate di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione) che gestivano le case squillo (si occupavano loro di tutto: dall’affitto degli appartamenti, ai contratti luce e gas, alle inserzioni sui giornali) pagavano ogni giorno 50 euro per l’affitto della stanza.

L'attività è stata interrotta grazie alla segnalazione di persone residenti nelle rispettive abitazioni dichiara il capitano Alberto Azara del Nucleo Investigativo del comando Provinciale di Savona: "Siamo intervenuti e abbiamo attivato una serie di servizi di osservazione accertando che effettivamente in un appartamento di via Ponchielli, e questa è stata la prima residenza abbiamo individuato che era in atto un'attività di meretricio. Col prosieguo dell'attività di indagine abbiamo accertato che c'era anche lo sfruttamento e le persone che noi abbiamo individuato come responsabili di questo sfruttamento gestivano anche un'altra abitazione in via Nizza".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.