Savona, un arresto per furto aggravato

Un uomo ruba negli spogliatoi del palazzetto dello sport. Arrestato.

Savona. I poliziotti della Squadra Volante, hanno tratto in arresto un italiano quarantatreenne, con l’accusa di furto aggravato.

L'uomo si è infilato negli spogliatoi del palazzetto dello sport di corso Tardy e Benech e, mentre gli studenti della quinta liceo linguistico Chiabrera facevano ginnastica, ha incominciato a rovistare in zaini e borse.

L'allarme è scattato grazie a un addetto ai lavori che ha chiamato la polizia, e di lì a poco l’uomo è stato bloccato ed arrestato. Si tratta di Salvatore D’Amico, 43 anni, senza fissa dimora, che era già riuscito a rubare venti euro a due studentesse.

L'uomo, dopo l'arresto e gli accertamenti di rito, è stato messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.