Polmare: soccorso un gommone con le moto d'acqua

Risultati positivi per i pattugliamenti con le moto d'acqua della Polizia di Stato.

Primi risultati positivi per le moto d’acqua di recente adottate dalla Polizia di Stato che, nella giornata di ieri durante il pattugliamento del litorale, hanno prestato soccorso ad un gommone di 5 mt.

Il passeggero, un turista piemontese in vistose difficoltà, era a bordo del natante che andava alla deriva per via del motore in avaria a 300 mt dalla costa ingauna, nella zona di Vadino.

Raggiunto dalle moto d’acqua della Polizia di Stato del commissariato di Alassio, è stato rimorchiato sino al porto di Alassio.

Le due moto d'acqua per il pattugliamento delle coste assegnati al Distaccamento Nautico del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Alassio sono entrate in servizio circa un mese fà e per la prima vota si è reso necessario il loro intervento per una richiesta di soccorso giunta via radio alla Capiataneria di Porto.

La Volante del mare così soprannominata svolge il servizio lungo le spiagge e le località di villeggiatura della Riviera di Ponente da Capo Cervo a Loano, per sorvegliare il litorale e garantire la sicurezza dei bagnanti in un'ottica di rilancio e completamento della cosiddetta "Polizia di Prossimità".