Pietra Ligure: l'estate, la firma e il parcheggio

Malumori a Pietra Ligure, dove la penuria di parcheggi gratuiti si fa più acuta in questa stagione per l'aumento delle presenze turistiche.

Proprio a inizio estate ha preso il via la nuova linea, decisa dall'Amministrazione Valeriani, per la gestione dei parcheggi pubblici. In molte zone sono, infatti, comparse le strisce“blu” in sostituzione di quelle “bianche” gratuite, sempre ambitissime, soprattutto in centro città.

La trasformazione, dettata dalle casse comunali, le cui risorse sono destinate maggiormente ai servizi per la scuola e al tessuto commerciale, non soddisfa però molti dei residenti, ancora in attesa dei nuovi posti auto in parte riservati anche per i commercinati e gli esercenti della zona, presso l'area dell'ex cantiere navale Roqriguez, indicata, a metà giugno, come nuova zona adibita a parcheggio gratuito, di prossima apertura, dopo la messa in sicurezza.

In effetti, il piazzale dell'ex cantiere, sembrerebbe ormai pronto, “mancano solo le strisce e la malleva della proprietà” - ha riferito il Sindaco Dario Valeriani. Si tratterebbe dunque di un ritardo meramente burocratico, risolvibile nei prossimi giorni, con la consegna dell'agognata firma.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.