Oggi a Savona, Susanna Camusso per un incontro con i lavoratori della Piaggio Aerospace

Il segretario nazionale del sindacato è arrivato a Savona per i 115 anni della Camera del Lavoro.

Savona. I delegati sindacali FIOM CGIL della Piaggio Aerospace, in occasione dei 115 anni della Camera del Lavoro, questa mattina hanno potuto incontrare lo loro segretaria nazionale Susanna Camusso alla quale hanno consegnato e spiegato il senso della lettera inviata ieri ai parlamentari del territorio. Riprendere tutte le attività produttive, curare di non perdere credibilità sui programmi di lavoro e capire, prima possibile, quando inizia il confronto sul piano industriale. L'azienda è una, coesa, i lavoratori chiedono un confronto costruttivo negli incontri al Ministero e non più ambiguità.

Arrivata intorno alle 10,30 per partecipare all'incontro organizzato dalla CGIL savonese, il segretario nazionale ha esordito: "Sicuramente Savona è una città in trasformazione che attraversa alcune difficoltà e che paga l’assenza di un indirizzo di politica industriale nel paese in generale, ma anche di una stasi delle scelte che riguardano la Regione. Tutto questo però ci dice che le camere del lavoro sono essenziali e continua ad esserci un grande bisogno di sindacato".

Sarà cura dei delegati aggiornarla, unitamente ai segretari provinciali, sulla situazione del peso della cassa integrazione, che colpisce reparti carichi di commesse e sugli esiti delle relazioni industriali con una gestione che non mantiene gli impegni e mette a rischio il futuro di centinaia di famiglie.

La Camusso ha poi speso qualche parola sull'iniziativa che il sindacato sta promuovendo in queste settimane: "La Cgil lancia una campagna a sostegno di una legge ad iniziativa popolare che è la Carta dei Diritti Universali del Lavoro a cui affianchiamo dei quesiti referendari che hanno come obiettivo l’eliminazione dei voucher, la reintroduzione della piena responsabilità solidale in tema di appalti e la nuova regola per il reintegro in caso di licenziamento illegittimo".