Minaccia la moglie per l'ennesima volta finisce in cella per stalking

Pietra L.

Ennesimo caso di maltrattamenti e violenza ai danni di una donna. L'uomo, un muratore albanese di 56 anni, residente a Borgio Verezzi, già noto alle forze dell'ordine per molestie e maltrattamenti in famiglia dalla quale era stato allontanato con un provvedimento, nel pomeriggio di oggi si è recato all'esterno del ristorante-pizzeria, nel tentativo di fermare l'ex moglie, che spaventata ha trovato rifugio all'interno del locale. B.T ha quindi dato sfogo alla rabbia, buttando a terra uno scooter ,inveendo contro la donna. La scena, avvenuta nel centro storico di Pietra Ligure, sotto gli occhi dei passanti, che hanno chiamato forze dell'ordine.

Intervenuto, il comandante dei Vigili Urbani ha subito cercato di placare l'ira dell'uomo che però, alla richiesta dei documenti, gli si è opposto resistendo e strattonandolo.

Tratto in stato di fermo dai Carabinieri e condotto presso la caserma di Albenga, sarà processato per stalking e resistenza e matrattamenti a pubblico ufficiale.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.