LA MASCOTTE “FINZY” DELLA GUARDIA DI FINANZA AIUTA L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE TUMORI!

La Guardia di Finanza, nel corso degli anni ha intensificato l’azione di contrasto alla contraffazione dei marchi, la violazione dei diritti di privativa, l’immissione in commercio di prodotti non conformi agli standard di sicurezza europea e nazionali e, in generale, alle condotte illecite che, oltre ad alterare il normale funzionamento del mercato concorrenziale, rappresentano un danno e/o un pericolo per produttori, commercianti e consumatori.

La Compagnia di Albenga, di concerto con la Procura della Repubblica di Savona e con il Centro Aiuto Vita Ingauno, nel mese di novembre 2015, ha promosso il progetto “Finzy Albenga”, finalizzato alla devoluzione in beneficenza di oltre 2.000 articoli, recanti marchi contraffatti, sottoposti a sequestro nel corso di attività operative nello specifico settore.

La normativa vigente prevede, in caso di devoluzione in beneficienza, la rimozione dei marchi contraffatti dalla merce sequestrata, rendendo con ciò inutilizzabile gran parte dei capi e degli accessori.

Il progetto prevede la creazione di toppe e stemmi, raffiguranti la mascotte della Guardia di Finanza, “Finzy”, ideata dall’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Comando Generale con cui poter coprire le parti danneggiate dalla rimozione.

Negli ultimi mesi l’iniziativa delle Fiamme Gialle di Albenga ha attirato l’attenzione di molte altre associazioni e fondazioni benefiche ed, il prossimo 28 maggio, dalle ore 10,00 alle ore 18,00, sarà allestito un banchetto di beneficenza in piazza IV Novembre ad Albenga, organizzato dalla Fondazione ANT Italia Onlus – Associazione Nazionale Tumori.

Nell’occasione saranno offerti al pubblico capi di vestiario ed accessori devoluti dalla Guardia di Finanza, su cui i volontari della Delegazione ANT di Albenga hanno ricucito le nuove toppe di “Finzy”. Il ricavato del mercatino sarà utilizzato per finanziare attività e visite di prevenzione oncologica gratuite che si effettueranno sul territorio albenganese il 28, 29 e 30 settembre 2016.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.