Marocchimo albenganese in trasferta a Loano devasta il lungomare

Tenta di aggredire un esercente che lo invitava alla calma

Un marocchino albenganese in trasferta a Loano in stato confusionale va in escandescenza, devasta il lungomare e dopo aver distrutto uno scooter nei pressi della stazione rotti specchietti retovisori di alcune auto in Corso Roma, si costruisce un accampamento di fortuna bloccando di fatto il traffico davanti alla paninoteca Pan in Pè.

L’episodio si è verificato questa mattina intorno alle 6,30 quando l’umo un tantino alticcio e ferito, si è legato con i cavi elettrici per caricabatterie e cosparso il manto stradale di olio e secondo alcune testimonianze pare abbia tentato di aggredire una persona che cercava di calmarlo per poi accanirsi contro le auto e oggetti che trovava sul suo cammino.

L'uomo è stato portato in caserma dai carabinieri della stazione di Loano dov'è stato denunciato a piede libero.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.

Articolo precedente

Mareggiata nel ponente

Immagini della mareggiata che sta imperversanto Loano e tutto il ponente

pubblicato
Articolo successivo

Potrebbe interessarti