Magliolo: uomo scomparso da ieri mattina. Ricerche in corso

Il suo nome è Luca Catania e da ieri, quando è uscito a piedi dalla sua abitazione, non si hanno più notizie.

Magliolo. Proseguono le ricerche di Luca Catania, 46 anni, carabiniere in servizio a Finale Ligure, del quale non si hanno più sue notizie dalle 8,30 di ieri mattina, quando è uscito a piedi di casa con indosso jeans, un giubbotto marrone scuro ed un paio di scarpe Adidas blu e nere.

"Da ieri non abbiamo più notizie di mio marito. È uscito di casa intorno alle 8,30 presumibilmente a piedi da Magliolo. Se qualcuno lo avesse notato vi prego di segnalarlo" è il messaggio scritto dalla moglie Silvana Gobbo su Facebook, che nelle ultime ore rimbalza di bacheca in bacheca nel social.

Nella tarda serata di ieri è stato attivato il dispositivo di soccorso, coordinato dai Vigli del Fuoco, per la ricerca dell'uomo. Ricerche che stanno tutt'ora proseguendo e che vedono impegnate un centinaio di persone tra squadre dei Vigili del Fuoco e rispettive unità cinofile (con i Border Collie: Camilla, Canada e Zimmer), unità dei Carabinieri, Soccorso alpino di Finale Ligure, Guardia Forestale e volontari A.I.B. immediatamente offertisi per aiutare nelle ricerche.

Nelle ricerche sono stati utilizzati anche due cani molecolari (gli stessi utilizzati per le ricerche di Yara Gambirasio), Gringo e Giove, delle unità cinofile del Centro Carabinieri Cinofili di Firenze, guidato dal Colonnello Gianfranco Di Fiori, e Fiamma l'elicottero del nucleo operativo elicotteristi di Villanova d'Albenga a seguire le ricerche.

Al momento ancora nessuna traccia dell'uomo.