LOTTA ALL'ABUSIVISMO A PIETRA LIGURE

Per il sindaco Valeriani il fenomeno va combattuto alla fonte. A breve sulle spiagge cartelli per scoraggiare l'acquisto

L'assessore al commercio Sara Foscolo e il sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani: sensibilizzare i potenziali compratori, affinchè non vi sia più interesse commerciale.

LOTTA ALL'ABUSIVISMO A PIETRA LIGURE: video #1 To see this video you need Javascript to be enabled. Click the image to open the video's page.

A gestire la compravendita della merce, recuperata dalla Polizia Municipale di Pietra Ligure, in uno degli interventi più significativi degli ultimi anni, dieci stranieri di orgine marocchina, senegalese e bengalese.

Dario Valeriani sindaco di Pietra Ligure: il fenomeno và combattuto alla fonte

LOTTA ALL'ABUSIVISMO A PIETRA LIGURE: video #3 To see this video you need Javascript to be enabled. Click the image to open the video's page.

L’affissione a breve di cartelli sulle spiagge per scoraggiare l’acquisto di merce dai vu cumprà, annuncia il sindaco inoltre: “Dobbiamo insegnare a turisti e cittadini a non acquistare merce contraffatta. Più aumenta la domanda più cresce l’offerta e l’acquisto contribuisce a dare vigore a fenomeni di delinquenza inaccettabili. I nostri vigli meritano un encomio. Ne abbiamo a disposizione solo dodici, che fanno il l’impossibile per reprimere un fenomeno che affligge l’intero paese e che non si può arginare né a Pietra né in nessun altro singolo comune. Il problema va debellato all’origine”.

Il problema, incrementato soprattutto in estate, trova il suo punto di forza nella continua adesione degli acquirenti. L'impegno è dunque quello di arginare il commercio abusivo.

Ma intanto continua l'invasione sulle spiagge di Pietra e in tutto il ponete ligure.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.