Impianti di riscaldamento a "ruba" nel Ponente

Doppio furto, nel tardo pomeriggio di ieri, a Ortovero, nell'entroterra di Albenga.

Un trentenne albanese, pluripregiudicato, dopo essersi introdotto in un alloggio in fase di ultimazione, ha sottratto una caldaia, nascondendola nel giardino attiguo.

Tornato per recuperarla, è stato notato, per alcuni rumori sospetti, dai vicini che hanno dato l'allarme ai carabinieri, in zona per un servizio di controlloe monitoraggio del territorio.

Il ladro, ormai scoperto ha quindi preso una bicicletta per tentare in vano la fuga, fino all'arresto in flagranza per duplice furto dai militi della Compagnia Carabinieri di Villanova d'Albenga.

Un'estate di approvvigionamento impiantistico, in vista del prossimo inverno. E' di pochi giorni fa il furto, in Albenga, di alcuni termosifoni, installati nel cantiere di Via Carlo Forte abbandonato.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.