Genova: nuove droghe, primo sequestro in Liguria

Si chiama Purple Drank e promette sballo a basso costo per i minori.

Cogoleto (GE). È allarme per le droghe a basso costo di tipo artigianale: il 3 marzo i Carabinieri hanno sequestrato sul lungomare di Cogoleto, per la prima volta in Liguria, un flacone di Purple Drank abbandonato da alcuni ragazzini.

Si tratta di un nuovo tipo di stupefacente che viene prodotto con uno sciroppo contenente codeina e sostanze alcoliche oppure bevande gasate.

La droga è stata scoperta dai militari dopo che i risultati del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di Genova sulla bottiglietta, hanno evidenziato che nel flacone era contenuto uno sciroppo con codeina per curare la tosse prodotto da una ditta francese, venduto in Svizzera e in Francia, dove viene commercializzato senza prescrizione medica. La sostanza, se miscelata a bevande gassate o alcolici, permette di ottenere la Purple Drank che ha potenti effetti sedativi e psicoattivi.

In Italia, sebbene gli sciroppi per la tosse contengano una molecola derivata più blanda per l'acquisto serve una prescrizione medica. La codeina è un oppiaceo capace di creare dipendenza: l'abuso uccide.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.