Forti raffiche di vento nel Ponente Ligure

Albenga completamente lacerata tensostruttura del campo da tennis comunale

Notte tempestosa in Liguria, dove il vento ha raggiunto gli 80 Km/h, causando ingenti danni e un lungo blackout che ha spento Genova e alcune zone del ponente: tra cui Loano e Boissano.

Temperature in calo sotto lo zero e abbondante neve in tutto l'entroterra, fino al colle del Melogno alle spalle del finalese, particolramente colpito assieme alla piana di Albenga, dove la tramontana ha divelto alberi, smosso tegole, spezzato rami e resi pericolanti alcuni cartelli stradali, riuscendo a trascinare i New Jersy delle rotonde provvisorie.

Numerosissimi gli interventi dei Vigili del fuoco che hanno anche dovuto mettere in sicurezza l'area del tennis club comunale ingauno.Qui, iIl forte vento ha determinato la caduta di un palo della luce, che ha conseguentemente lacerato il telone, distrutto poi dal forte vento. Questa la prima ricostruzione dell'accaduto, ipotizzata dallo stessol gestore de'impianto sportivo, ove sono tuttora in corso gli accertamenti.

Il maltempo non ha risparmiato le altre regioni d'Italia con mareggiate, precipitazioni di neve, gelo e venti forti che hanno però ripulito l'aria dall'inquinamento atmosferico, incrementato dal clima anomalo di questi ultimi mesi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.