Finale Ligure: ritrovato corpo esanime in mare

Tragedia in mare. Segnalato cadavere vicino al molo.

Finale Ligure. Verso le ore 10.30 di questa mattina è stato segnalato da parte dei bagnanti la presenza di un corpo a circa 20 metri dalla costa, a pochi metri di profondità nelle acque antistanti i Bagni Serenval di Finale Ligure.

Immediatamente dato l'allarme, sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, la Croce Bianca di Finale Ligure, e la Guardia Costiera.

Il corpo, un ragazzo 17enne di origini nigeriane ospite, insieme ad una decina di altri migranti, del camping-agroturismo Le Terrazze di Orco Feglino (SV) con sede a Torino, ed a Finale Ligure per qualche giorno di vacanza, è stato recuperato dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco e verrà sottoposto ai controlli di rito da parte degli inquirenti. L'autorità giudiziaria ha aperto un fascicolo sull'accaduto ed ora si indagherà per accertare le cause della morte, tutt'ora al vaglio degli esperti.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.