Festa dell'Arma dei Carabinieri

La cerimonia ha visto la partecipazione di diverse autorità civili, religiose e militari, tutti uniti in un’atmosfera solenne.

Tradizionale festa dell'Arma presso la sede del 15° Nucleo Elicotteri Carabinieri a Villanova d’Albenga dei 202 anni dalla nascita del Corpo dei Carabinieri in un'atmosfera solenne e ricca d patos come il momento degli onori ai caduti..

A fare gli onori di casa, alla presenza delle maggiori autorità della provincia, è stato il comandante provinciale dell’Arma, il colonnello Alessandro Parisi che nel suo discorso ha sottolineato l’aumento dei controlli svolti dall’Arma sul territorio. Parisi ha poi ricordato che furti e rapine in provincia di Savona hanno «subito una flessione frutto non solo di un sistema di controllo del territorio capillare, ma anche di nuove tecnologie a disposizione delle forze dell’ordine. È necessario però restituire alla collettività il cosiddetto senso di sicurezza percepita ». Centinaia gli uomini e le donne dell’Arma che ogni giorno cercano di garantire al meglio la nostra sicurezza e svolgono attività di formazione ed istruzione anche all’interno delle scuole o nei centri degli anziani e, cioè, a fianco delle categorie più deboli e che, spesso, vengono prese di mira con più facilità.

La cerimonia si è chiusa con un encomio assegnato al nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Albenga comandata del Tenente Jacopo Rossi che nel biennio 2013-2014 ha condotto una serie di indagini concluse con 103 arresti e 43 denunce nel campo della lotta contro lo spaccio di droga, furti e reati alla pubblica amministrazione, tanto per elencarne alcuni.Compiacimento, invece, al nucleo investigativo del reparto operativo di Savona per le indagini sfociate nell’arresto di 5 persone protagoniste di una serie di rapine nel 2015 a Savona e in Liguria.

Infine un premio speciale (una medaglietta ricordo). A Flash il pastore tedesco che per raggiunti limiti di età (ha dieci anni) va in pensione è resterà con il suo conduttore come da tradizione . Il cane, abilitato alla ricerca di armi ed esplosivi, in servizio al Nucleo cinofili di Villanova d’Albenga, fra il 2010 e il 2016 con il suo conduttore, l’appuntato Francesco Raio, è stato impegnato in numerose operazioni rinvenendo armi, munizioni, esplosivi e ha garantito la sicurezza nei cantieri Tav a Torino e durante importati eventi: dal Festival di Sanremo, al festival del cinema di Venezia.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.