Ernesto Schivo: Chiediamo facilitazioni per lo smaltimento dei detriti post alluvione

La Regione Liguria rende operativi nuovi criteri per la manutenzione dei fiumi

  • Redazione
  • 1 min e 8 sec (171 parole)
  • Attualit√†

Mentre si discute su come intervenire per ripulire le spiagge dai detriti, accumulatisi dopo le recenti alluvioni, la Regione Liguria, su proposta dell'assessore alla difesa del suolo Giacomo Giampedrone, ha reso finalmente operativi i nuovi criteri per la manutenzione degli alvei dei fiumi e dei corsi d'acqua, con intervento diretto da parte dei Comuni, introducendo il sistema di compensazione. Uno sgravio notevole per i bilanci comunali, ma anche uno snellimento burocratico per la manutenzione e la prevenzione.

Ernesto Schivo: Chiediamo facilitazioni per il trattamento dello smaltimento detriti post alluvione: video #1 To see this video you need Javascript to be enabled. Click the image to open the video's page.

Per Ernesto Schivo presidente dell'Associazione dei Bagni Marini di Alassio: "Resta però ancora attuale l'esigenza di trovare una soluzione alla problematica della raccolta e dello smaltimento dei materiali di risulta e dei sedimenti che le acqua hanno riversato sui litorali, in carico ai gestori degli stabilimenti balneari, che, dovendo già sostenere l'impegno economico della manutenzione anche straordinaria, a seguito di questi particolari eventi, chiedono facilitazioni per il trattamento e il conferimento dei rifiuti, prodotti dalle alluvioni".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.