Criminalità nel loanese. Colpiti nella notte tre esercizi commerciali

A farne le spese tre noti locali in centro a Loano.

Proseguono i furti in Riviera e Loano finisce nuovamente nel mirino dei ladri.

A cavallo tra domenica e giovedì, i malviventi hanno messo a segno ben 5 colpi ai danni di altrettante attività, danneggiate in cambio di un magro bottino.

IL primo in ordine temporale, l’episodio curioso avvenuto ai danni di Loa Libri domenica notte. I malviventi, si sono introdotti all’interno dell’attività e, oltre a pochi spiccioli di fondo cassa, hanno "preso in prestito" una mensola con alcuni libri restituendoli il mattino successivo fatti ritrovare davanti alla porta.

A fare le spese della nuova ondata di furti sono stati anche il Deep Lounge Bar, il bar-gelateria Queeny e la pizzeria Da Rino di C.so Europa, colpiti nella nottata di giovedì. Nel primo caso, i malviventi hanno forzato una finestra, danneggiando gli infissi, e si sono introdotti nel locale "concentrandosi sulla cassa" ma non avendo trovato nulla hanno ripegato sul barattolo delle mance che conteneva poco più di 10 €..

Stessa sorte è toccata al bar-gelateria Queeny dove i maviventi per entrare hanno letteralmente sfondato la porta d'ingresso per accontentarsi di un magro bottino.

La pizzeria Da Rino è già stata "visitata" alcuni giorni fa dove i ladri avevano tentato di forzare la porta d'ingresso senza riuscirci. Questa notte invece sono ritornati dotati probabilmente di una robusta cesoia e hanno tagliato i dondini di ferro della grata posta a protezione della finestra sul retro del locale riuscendo a smurarne in parte. Una volta entrati hanno forzato la cassa prelevando il contenuto.

Episodi del genere commentano i commerciati, "non sono tollerabili e generano rabbia e amarezza”.