Controlli sulla sicurezza ad Albenga

Istituiti vari posti di blocco e controllato alcuni esercizi commerciali. Controllati i documenti di diverse persone.

Controlli sulla sicurezza ad Albenga: video #1 To see this video you need Javascript to be enabled. Click the image to open the video's page.

Nel corso della serata dalle 19.30 circa e per tutta la notte, i Carabinieri della Compagnia di Albenga coordinata dal Maggiore Francesco Bianco e la Polizia Municipale di Albenga, insieme alle unità cinofile di Villanova d'Albenga, Ispezionati bar, kebab, stazione ferroviaria, giardini pubblici, piazza del popolo, il Lungocenta nonchÊ molti edifici in stato di abbandono. È stata attenzionata a fondo la zona di Vadino con il risultato di 40 persone controllata. Istituiti vari posti di blocco grazie all'ausilio di diverse unità e 25 uomini per contrastare la microcriminalità, prevenire furti e spaccio.

Due le persone denunciate all’Autorità Giudiziaria per inottemperanza all’Ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale. 4 nordafricani sono stati inviati in Questura per regolarizzare la loro posizione in Italia. Per tutti sono state avviate le procedure amministrative volte alla loro espulsione. A uno di questi è stato notificato il diniego del rinnovo del permesso di soggiorno con contestuale respingimento alla frontiera. Un cittadino marocchino è stato sorpreso all’altezza del ponte rosso mentre cercava di sottrarsi al controllo dei Carabinieri. Addosso veniva rinvenuto un coltello a scatto, sequestrato dai militari. Il nordafricano è stato condotto in caserma e denunciato all’Autorità Giudiziaria per porto abusivo di oggetto atto ad offendere. Un altro cittadino extracomunitario incensurato è stato segnalato alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti, lo stesso alla vista dei militari in viale Pontelungo si è dato alla fuga. Inseguito e bloccato in via Mons. Cambiaso veniva perquisito e portato in caserma. 5 i grammi di stupefacente tipo hashish trovati sugli abiti. Durante i controlli stradali veniva sequestrata una autovettura ad un cittadino straniero privo di copertura assicurativa. I controlli sono andati avanti per diverse ore anche nell’entroterra ingauno.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.