Controlli antidroga ad Albenga:Guai per il "Piccolo Bar"

IL “BRIGADIERE JOY” FIUTA DROGA DENTRO E FUORI DALL’ESERCIZIO.

ALBENGA. Questo pomeriggio militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Albenga in collaborazione con il Nucleo Carabinieri Cinofili di Villanova d’Albenga (SV) hanno effettuato alcuni controlli nei vicoli del centro storico, già intensificati nei giorni precedenti. Nell’ambito dei controlli, all’interno dell’esercizio “Piccolo Bar” di via fratelli Vizziano, a due passi da viale Pontelungo, sono stati identificati alcuni noti pregiudicati di origine marocchina nel dehor e all’interno del locale. L’unità cinofila ha riscontrato presenza di sostanza stupefacente nell’area tra il dehor e il bar in questione. Un pezzo del peso di 8 grammi di hashish che è stato sequestrato a carico di ignoti. All’interno del locale il Brigadiere Joy ha fiutato un altro pezzo di hashish nella disponibilità di un cliente di origine nordafricana.

Numerosi i carabinieri in borghese impegnati nel centro storico, oltre alle pattuglie in uniforme della Radiomobile che nello stesso pomeriggio hanno arrestato uno scippatore savonese in trasferta in via Dalmazia tra gli applausi della gente. Il delinquente aveva appena strappato la borsetta ad una signora anziana di 83 anni, che fortunatamente non ha riportato lesioni.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.