CIAO "FULVIO"

E' mancato, improvvisamente, nella notte a CittĂ  di Castello (Pg) dov'era in vacanza, il Luogotenente dei Carabinieri della Caserma di Albenga Fulvio Pelusi.

Un malore improvviso, lo ha colpito a cinquant'anni appena compiuti, mentre era in compagnia di sua moglie Cristina.

A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione effettuati dalla stessa moglie specialista nel pronto soccorso di primo intervento e del 118 prontamente intervenuti.

Fulvio era il classico “pezzo di pane”, disponibile e sensibile. Un punto di riferimento per chi aveva bisogno di un consiglio e su come affrontare vari problemi un Carabiniere di “vecchio stampo” che cercava di risolvere contenziosi tra le persone con una stretta di mano.

Profondo conoscitore del territorio, savonese di nascita da tempo in servizio presso l'Arma prima nella caserma di Loano e ad Albenga da qualche anno, amava la fotografia.

Fulvio lascia la mamma 90enne, la figlia e la moglie Cristina Bettarelli impiegata comunale ad Albenga.

Alla famiglia si stringe l'affetto, il cordoglio degli amici e colleghi dell'Arma di tutti i Gradi, l'amministrazione comunale di Albenga, l'ex sindaco Antonello Tabbò, Rosy Guarnieri e le varie associazioni.

Per il Luogotenente Fulvio Pelusi, verrá allestita la camera ardente presso la sala rapporto della caserma di Albenga, ingresso da parcheggio superiore Iperccop dal primo pomeriggio di venerdì 2 settembre fino a mezzanotte.

RiaprirĂ  sabato mattina alle 07 fino alle 10,30.

Il funerale si svolgerĂ  sabato 3 settembre ore 11,00 presso la cattedrale San Michele di Albenga, officera' il Vescovo Coadiutore Guglielmo Borghetti.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.