I CARABINIERI DI ALASSIO ARRESTANO ARAUJO EDINEI AUTORE DI UNA RAPINA

Aveva seguito una donna alassina per 200 metri per poi colpirla alle spalle

Alassio
Nella tarda serata del 29 marzo un uomo dopo aver seguito una donna per circa 200 metri, approfittando del buio e dell’assenza di testimoni, l’ha colpita alle spalle e dopo averla scaraventata a terra le ha strappato la borsa scappando velocemente.

Dopo la richiesta d’aiuto formulata al 112, i carabinieri della Compagnia di Alassio hanno soccorso la donna ed immediatamente iniziato le ricerche dell’uomo.

L’analisi dei video e delle immagini fornite dal sistema di videosorveglianza hanno permesso di ricostruire chiaramente i momenti antecedenti alla rapina ed è stato possibile ricostruire il comportamento del malvivente.

L’uomo per circa 200 metri ha seguito la donna, utilizzando anche una bicicletta che ha poi parcheggiato lungo l’Aurelia e quando la malcapitata ha imboccato il sottopasso che porta al Parco Fuor del Vento, sicuro di rimanere impunito ha deciso di colpire.

I Militari però dalle immagini sono riusciti ad identificare l’autore, che riconosciuto è stato cercato per tutta la giornata nei luoghi frequentati solitamente.

Alle ricerche hanno partecipato congiuntamente i Carabinieri della Stazione, della Radiomobile e del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Alassio.

Verso le ore 17.00 l’uomo è stato rintracciato ed identificato in ARAUJO EDINEI 45enne nato in Brasile, nel territorio senza fissa dimora e sprovvisto di permesso di soggiorno.

Ulteriori accertamenti, una perquisizione personale che ha permesso anche di rinvenire l’abbigliamento utilizzato per l’aggressione, e la comparazione con i fotogrammi acquisiti dalla video sorveglianza hanno determinato l’arresto dell’uomo per rapina.

Concluse le formalità di rito è stato tradotto in carcere, a disposizione della magistratura.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.