Bardineto. Tratto in salvo nella notte lo speleologo Lorenzo Traversa

Provvidenziale il supporto morale di Kira

È stato tratto in salvo nella notte Lorenzo Traversa speleologo di Genova rimasto intrappolato per diverse ore ieri pomeriggio all’interno della grotta del Baldiseolo, a Bardineto mentre stava risalendo con un amico quando è scivolato, ferendosi gravemente a un ginocchio.

Bardineto. tratto in salvo nella notte lo speleologo Lorenzo Traversa: video #1 To see this video you need Javascript to be enabled. Click the image to open the video's page.

È stato proprio il collega a uscire dalla grotta e a chiedere aiuto.

l'infortunato è stato stabilizzato all'interno con steccobenda ed è iniziata la fase di risalita fino all'imboccatura. Esternamente il personale CNSAS e i VF erano pronti per il successivo trasporto lungo il bosco con la tecnica della "barella portantina" fino all'ambulanza. Tuttavia si è preferito ( anche in considerazione della tipologia di trauma e dopo aver escluso trauma maggiori in contatto con il 118 di Savona) trasportare il paziente su barella per la prima parte e utilizzando il quad dei Vigili del Fuoco fino all'ambulanza e all'automedica. Visitato dal medico presente è stato poi trasferito in Ospedale spossato per l'incidente ma in discrete condizioni.

Alle operazioni di soccorso ha partecipato anche Kira un bellissimo cane border collie che ha raggionti il feriti nella grotta per il "supporto morale".

Ottima la collaborazione tra CNSAS e Vigili del Fuoco e il lavoro fatto all'interno della grotta da parte della componente Speleologica del Soccorso Alpino.