Arrestato un maniaco del treno

E' stato arrestato ieri sera su un treno fermo alla Stazione ferroviaria pietrese da una pattuglia di Carabinieri in forza alla Stazione di Pietra Ligure, l'uomo che gia' in precedenza si era reso responsabile di analoghi episodi di molestie a viaggiatrici o pendolari della tratta Torino-Ventimiglia. L'arrestato K.N. bulgaro di 46 anni, pregiudicato, mentre si trovava a bordo del treno Torino-Ventimiglia, in direzione verso il confine francese, e' stato protagonista di ripetuti atti libidinosi nei confronti di una passeggera piemontese, che vistosi l'uomo dell'est europeo con il proprio pene in mano nell'atto di volersi masturbare davanti a lei tentava invano di allontanarsi. Pur costretta ad assistere all'atto osceno e' riuscita a divincolarsi e chiamare i Carabinieri. I militari di Pietra Ligure, saliti sul treno, sono cosi riusciti a bloccare il maniaco e trascinarlo giu' dal mezzo pubblico. Stamattina il rito direttissimo dopo una notte passata in camera di sicurezza presso la Compagnia Carabinieri di Albenga.

C.S.