ANDORA, giovane centauro finisce nel Merula

Forse la scarsa visilità di quel punto, l'asfalto umido o una distrazione hanno di fatto deviato la corsa di un diciasettenne, fnito, intorno alle 19,45, con la sua moto una Suzuki 125 nelle acque del Merula, in Via Argine Sinistro, direzione di Stellanello

Un insolito incidente per il quale si sono subito attivati i soccorsi, con un primo intervento della Croce Bianca di Andora e il successivo necessario ausilio dei Vigili del Fuoco di Albenga che hanno recuperato lo sventrato motociclista con la barella spinale, finto in una scarpata di quattro metri difficilmente raggiungibile.

Il giovane, stabilizzato e trasportato al Santa Corona di Pietra Ligure,ha riporta la frattura alla gamba sinistra, senza però gravi conseguenze.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.