Andora: prende il via l'esercitazione interregionale antincendio con la Protezione Civile

Liguria, Lombardia e Piemonte. Queste le regioni coinvolte nell'operazione. Tra le presenze di spicco, i governatori Giovanni Toti e Roberto Maroni, per la Liguria e la Lombardia.

Presenti Liguria, Lombardia e Piemonte per l'esercitazione interregionale della Protezione Civile, che ha visto centinaia di volontari, venuti dalle tre regioni, partecipare all'operazione di antincendio boschivo organizzata in località Rollo, tra Andora e Cervo, in provincia di Savona, in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato.

Un due giorni che ha visto tutti i volontari collaborare insieme sperimentando, grazie alle sinergie tra i tre sistemi regionali antincendio, varie tecniche di intervento in una simulazione di antincendio boschivo su di un'area di 200-250 ettari, colpita il 5 marzo dello scorso anno da un incendio che, causa condizioni meteorologiche particolarmente avverse, ha quasi raggiunto le zone abitative.

L'esercitazione ha previsto la messa in posa di una conduttura per l'approvigionamento idrico supportata da quattro serbatoi mobili, la realizzazione di una fascia tagliafuoco di 1,5 km di lunghezza, lo spegnimento dell'incendio il cui fronte saliva da Cervo lungo il sentiero di cresta e la piantumazione di nuovi alberi.

Ospiti dell'esercitazione, il governatore della Liguria, Giovanni Toti, e il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, i quali al termine della simulazione hanno posizionato, in ricordo della manifestazione, un targa in legno di castagno.

L'iniziativa, atta ad ottimizzare operatività e risorse - grazie anche a indispensabili momenti formativi e addestrativi - e standardizzare le procedure operative dei tre sistemi regionali, ha attivamente coinvolto il Corpo Forestale dello Stato con i coordinamenti delle province di Savona, Imperia e Genova.

A supporto dell'esercitazione sul campo, la parte logistica nella zona di Villanova d'Albenga, sede della Protezione Civile Liguria, dove verranno ospitati i volontari e verrà allestito il Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato a capo dell'esercitazione.