Albenga scoperta coltivazione di marijuana

La più grande operazione di questo tipo realizzata sul territorio di Albenga. Ben 4 mila piante in 4 grandi serre per circa 2mila metri di terreno coltivato a marijuana

SCOPERTA VASTA PIANTAGIONE DI MARIJUANA DAI CARABINIERI.
Albenga, 29 agosto 2015.
Nell’ambito di mirati servizi di contrasto alla spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, stamattina i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Albenga hanno individuato un terreno con 4 grandi serre contenenti una piantagione di canapa indiana stimata in circa 4000 piante di cui 2000 in pieno stato di infiorescenza. I militari hanno arrestato il proprietario del terreno, un cittadino albenganese di anni 54, G.G. incensurato, poiché sorpreso mentre innaffiava le piante di marijuana destinate al mercato ingauno e di tutta la riviera.
Il soggetto si occupava della coltivazione e di ogni fase della produzione avendo cura di catalogare le piante a seconda della tipologia, mediante cartellini di riconoscimento. I militari, oltre alle 4 serre di circa 2000 mq complessivi, hanno scoperto anche un laboratorio completo di tutti i macchinari per la triturazione ed hanno anche sequestrato ulteriori quindici chilogrammi di sostanza già pronta per lo spaccio. Il proprietario si occupava a tempo pieno anche dell’attenta vigilanza del suo “impero economico”: come già riferito, l’uomo, dopo un prolungato servizio di osservazione, è stato sorpreso ed ammanettato stamattina dai militari mentre curava le serre. Le piante, estirpate, sono state campionate e sequestrate per gli opportuni esami chimici mentre l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Savona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Savona.

Albenga scoperta coltivazione di marijuana: video #1 To see this video you need Javascript to be enabled. Click the image to open the video's page.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponbibile un modulo dedicato.